Papa Francesco: “Davanti a Dio non c’è trucco che abbia potere”

Papa Francesco, nella catechesi dell’Udienza generale del 13 febbraio 2019 in Aula Paolo VI, ha ricordato che la vera preghiera è quella che si compie nel segreto della coscienza, nel cuore: imperscrutabile, visibile solo a Dio. “Essa – ha aggiunto il Santo Padre – rifugge dalla falsità: con Dio è impossibile fingere. Davanti a Dio non c’è trucco che abbia potere, Dio ci conosce nudi nella coscienza e non si può fingere”.

“Non siate come gli ipocriti”: nell’omelia di Santa Marta del 18 marzo 2014, Papa Francesco ha sottolineato come il Signore voglia un avvicinamento sincero, vero. Invece gli ipocriti si truccano, si truccano da buoni: fanno la faccia da immaginetta, pregano guardando al cielo, facendosi vedere, si sentono più giusti degli altri, disprezzano gli altri. E si vantano di essere buoni cattolici perché hanno conoscenze tra benefattori, vescovi e cardinali.